Dichiara - Movimento Giovani per un Nuovo Umanesimo

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Dichiara

MOVIMENTO


Dichiara


Articolo 1
Tutte le culture godono, per diritto naturale, della pari dignità.

Articolo 2
Non v’è rispetto della dignità e della libertà di ogni membro della famiglia umana, se non si ha rispetto per la cultura e la storia dell’etnia a cui ella/egli appartiene.

Articolo 3
La dignità umana esige, per necessità, il riconoscersi in modo paritario nei confronti dei popoli “altri” per cultura, civiltà, etnia.

Articolo 4
Non può esistere una sana e fruttuosa politica economica, se non nel rispetto delle esigenze e delle aspirazioni di tutti i popoli.

Articolo 5
Non può esistere una vera politica economica che non si ispiri alla giustizia e pari opportunità fra i popoli, alla solidarietà e pari dignità fra i popoli, alla libertà e comune umanità fra i popoli.

Articolo 6
Non si può avere una duratura e prospera crescita economica se la si costruisce sullo sfruttamento dell'uomo.

Articolo 7
Il benessere economico è vano se conseguito attraverso strumenti e modi che prescindano dalla pace e dal rispetto della dignità degli esseri umani.

Articolo 8
La Pace, fondamento della armonia a cui aspirano tutti i membri della famiglia umana, così come è un bene comune e un diritto inalienabile di tutti i soggetti, allo stesso modo è un bene comune e un diritto inalienabile di tutti i popoli.

Articolo 9
La Pace è un atto politicamente possibile solo se si riconosce la Pari Dignità e la Comune Umanità fra i popoli.

Articolo 10
L’amore e la solidarietà, in quanto “principium legis naturalis”, devono sempre più costituire il fondamento del Diritto.

Articolo 11
La giustizia deve diventare il fondamento regolatore dei rapporti, così come fra i soggetti, anche fra i popoli.

Articolo 12
Non può esservi giustizia fuori dall’affermazione di principio della pari dignità e della comune umanità.

Articolo 13
La solidarietà esige, per natura sua propria, la costanza degli atteggiamenti, l'onestà degli intenti e il ri-spetto della dignità umana.

Articolo 14
Non può esservi solidarietà fra i popoli fuori dal rispetto della pari dignità e comune umanità

 

contatori
Torna ai contenuti | Torna al menu